Borsa: chiude in verde Piazza Affari

1

Inizio di giornata con lievi rialzi che arrivano dalla borsa di Wall Street dove l’indice Dow Jones segna un rialzo dello 0,13%, in leggera ascesa anche l’indice S&P con una prestazione in positivo dello 0,3% mentre il Nasdaq sale dello 0,01%. Dopo un avvio segnato da questi rialzi, la borsa di Wall Street accusa il colpo dopo l’approvazione da parte del governo greco del piano austerity. Per quanto riguarda le più importanti borsa europee segnaliamo la crescita dell’indice Ftse Mib di Piazza Affari in aumento dell’1,81% a 19.807 punti, bene anche l’indice Cac-40 della borsa di Parigi che fa segnare un aumento dell’1,12%, in salita dell’1,10% troviamo il Ftse 100 della capitale inglese.

Un operatore intercettato da MF-Dowjones ha commentato in questo modo, l’esito della votazione del governo ellenico: “L’impostazione di fondo resta positiva con i mercati azionari in ripresa, l’euro che si rafforza e il Bund che scende”. L’analista aggiunge inoltre:”Il restringimento dello spread tra Btp e Bund e’ positivo, passando a 195 punti base dai 223 toccati nei giorni scorsi”.

Analizzando nello specifico le prestazioni all’interno del paniere di Piazza Affari, emergono le performance di Fonsai che grazie ai numerosi acquisti di questa giornata, ottiene un rialzo dell’8,55%, confermandosi tra i migliori titoli del paniere.7
Prestazioni positive anche per quanto riguarda il comparto bancario guidato dalla performance del titolo B.Mps che segna un rialzo del 4,23%, bene anche Mediobanca che fa segnare un aumento del 3,01%, sulla stessa scia anche Banco Popolare di Milano e Intesa SanPaolo rispettivamente a +2,67% e 2,27%. In positivo anche Banco Popolare che sale di 2 punti percentuali, +1,78% per Unicredit, mentre Ubi Banca porta un rialzo dell’1,43%.