Borsa di studio Regione Lazio: i siti Internet online

regione_lazio

Qualche notizia sul funzionamento delle borse di studio nella Regione Lazio. La Regione Lazio ha individuato dei criteri per il riparto ai Comuni dei fondi destinati alla concessione degli assegni di studio a favore degli alunni residenti nel Lazio. Vediamo brevemente quali sono questi criteri.

Prima di tutto  gli assegni sono rivolti esclusivamente ad alunni residenti nel territorio regionale, nell’ambito delle politiche mirate a garantire la fruizione del diritto allo studio e valorizzare il merito, in favore delle famiglie meno abbienti.

Possono accedere al contributo gli studenti residenti nella Regione Lazio, il cui nucleo familiare abbia un Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) non superiore a € 15.000,00.

Gli assegni di studio, di durata annuale hanno un importo di € 500,00.

110 borse di studio, inoltre, saranno messe a disposizione di giovani laureati o laureandi per svolgere un tirocinio in importanti aziende sia italiane che estere grazie ad un accordo firmato oggi dalla Regione Lazio e dall’associazione dei Cavalieri di Gran Croce.

La giunta della regione Lazio ha finanziato il progetto con 210 mila euro. L’accordo , Mariella  prevede anche altri interventi per favorire l’occupazione giovanile e la transizione dalla scuola al mondo del lavoro.

Come ha dichiarato l’assessore Zezza questo è un progetto molto ambizioso che va nella direzione della piena occupazione giovanile e del riconoscimento del merito, per il quale la giunta Polverini ha messo a disposizione 210 mila euro.