Borsa: ecco l’arrivo di Prada

1

Anche unna delle imprese più importanti ed affermate nel settore della moda, un’azienda tutta italiana, è in procinto di fare il suo ingresso in borsa, stiamo parlando di Prada.

Le azioni Prada potranno essere trattate a partire dal 24 Giugno del 2011, anche se per quanto riguarda l’Italia le trattative averrano quando da noi tutti saranno sotto le coperte, in quanto l’azienda sotto la guida di Patrizio Bertelli, ha deciso di quotarsi all’interno della borsa cinese di di Hong Kong, dunque sancirà il suo ingresso all’interno di Hong Kong Exchanges and Clearing Limited (HKEx).

Questa è una scelta che testimonia come il centro dell’economia mondiale si stia lentamente spostando verso i paesi orientali.

Il 20 Maggio scorso l’HKEx ha accettato la richiesta di Prada, dando il via libera all’IPO dell’azienda per un processo che inizierà a partire da lunedì 6 Giugno e terminerà 10 giorni dopo.

L’azienda stanzierà ben 423,3 milioni di azioni pari al 16,5% del capitale, che sarà destinata per una quota pari al 90% gli investitori istituzionali, mentre il restante 10% rimarrà accessibile ad un pubblico indistinto.

L’86 % delle azioni verranno messa a disposizione degli azionisti attuali parliamo dunque di Prada Holding PV al quale sarà disposto il 72% di queste azioni mentre il 28% sarà per Intesa SanPaolo , infine il 14% di esse saranno ricavate da un aumento del capitale.

Dunque ecco adesso un’altra importante azienda fare il suo ingresso all’interno dei mercati azionari, anche se come succede sempre più spesso, Piazza Affari viene snobbata anche dai più importanti marchi del nostro paese, che preferiscono sempre più costantemente i mercati orientali di maggiore spicco come la borsa di Hong Kong.