Borsa: il quadro riassuntivo dalle maggiori borse del mondo

Nella giornata di ieri la borsa giapponese aveva chiuso per seconda volta consecutiva in leggero rialzo le contrattazioni anche grazie ai risultati tremistrali giunti dalla Apple decisamente confortanti oltre ai risultati ottenuti da altre aziende americane.

Ovviamente continuano ad arivare notizie alcquanti dicordi riguardanti appunto i problemi del Giappone in seguito al terremoto che ha colpito il paese, che a fronte di ques’emergenza non sarebbe in grado di rispondere alle richieste di queste aziende creando una situazione di indecisione ed intabilità all’interno del mercato nipponico.

La partenza della giornata di oggi per l’indice del paese orientale è stato di nuovo in leggero rialzo proprio come la Borsa di Piazza Affari e di Wall Street.

Per quanto riguarda la borsa di Wall Street, hanno potuto approfittare dell’emissione di alcuni prospetti oltre le aspettative di mercato in particolare per quanto riguarda i conti dell’azien Intel.

Per Piazza Affari invece in evidenza troviamo l’indice Ftse Mib che ottiene un rialzo dello 0,19% a 21.544 punti, e l’indice il Ftse All Share il quale guadagna lo 0,22% a quota 22.297.