Borsa: lieve calo a causa del comparto bancario

Ad un’ora dalla chiusura delle attività borsistiche della giornata e della settimana, la situazione dell’indice Ftse Mib, risulta negativa in quanto l’indice sta perdendo lo 0,12% a 21700 punti, a differenza dei restanti listini europei i quali invece sono in procinto di chiudere le attività in segno positivo, come ad esempio l’indice Dax della borsa di Francoforte che sale di 1,16%,il Cac 40 lo 0,75% e il Ftse 100 lo 0,92%.

Nel frattempo la situazione di Banca Intesa San Paolo continua a peggiorare -3,07, a cause delle vendite, mentre per gli altri titoli bancari hanno andamenti altalenanti con la Banca Popolare di Milano che sale a quota 0,45%, in salita come Ubi Banca che cresce dello 0,2%, in rosso invece Unicredit e Banca Mps che registrano rispettivamente -2,35% e -1,02%.