Borsa oggi: negativa in apertura Piazza Affari. Male anche le borse europee

Apertura negativa stamane per Piazza Affari.
Dando uno sguardo ai maggiori indici milanesi l’indice Ftse Mib perde lo 0,34% a 22.237 punti, mentre l’All Share cede lo 0,30% a 22.955. L’indice Star, in controtendenza, segna un rialzo dello 0,07% a 12.361 punti.

Avvio negativo anche per le principali borse europee.
Londra perde lo 0,76% e scende a quota 6.036 punti, mentre Parigi perde lo 0,28% a quota 4.085. Male anche Francoforte con un -0,18% e Amsterdam con un -0,36%.

Tornando a Piazza affari da evidenziare la performance di Exor, che in cordata con la News Corporation sta valutando la possibilità di creare un consorzio con l’obiettivo di elaborare un piano per lo sviluppo nel lungo termine della Formula Uno.

Male la Fiat, che paga le perdite di ieri sui deludenti dati sulle immatricolazioni italiane.

Parmalat resta stabile.
Silvio Berlusconi, ieri, a proposito di Parmalat ha definito l’offerta dei francesi in regola con la normativa di mercato. Il cda del consorzio emiliano ha subito precisato che l’offerta dei francesi non è stata né sollecitata né concordata.