Borsa oggi: Piazza Affari in lieve calo. Borse europee contrastate. Male Tokyo

Piazza Affari in difficoltà stamane. Dando uno sguardo ai principali listini milanesi, infatti, notiamo che l’indice Ftse Mib perde lo 0,4%, l’indice Ftse Italia All-Share scende dello 0,3%, il Ftse Italia Mid Cap lascia sul terreno lo 0,2% e, infine, il Ftse Italia Star calo dello 0,2%.

Borse europee contrastate in mattinata. Bene il Dax30 di Francoforte con un rialzo pari allo 0,18% e il Ftse100 di Londra che guadagna lo 0,13%. Negative invece la piazza finanziaria di Madrid, dove l’Ibex35 scende dello -0,44%. Male anche il Cac40 di Parigi, che perde lo 0,2% e l’Aex di Amsterdam sotto dello 0,11%.

Continua a scendere la borsa di Tokyo. L’indice Nikkei 225 perde lo 0,65%, A preoccupare in questo momento soprattutto la crisi nucleare di Fukushima, che frena e penalizza pesantemente la rispresa.

Tornando a Piazza Affari continua la crisi del comparto bancario con Intesa Sanpaolo (-1,6%), Banca MPS (-1,4%) e BP Milano (-1,7%) in evidenza. Aumentano le voci sul presunto aumento di capitale richiesto dalla Banca d’Italia che potrebbe essere esaminato nel cda dell’istituto meneghino di martedi’ prossimo.

Decisamente positiva Fiat Industrial (+3,1%) grazie al report di Intermonte. Bene Prysmian (+2,6%) spinto dalle dichiarazioni dell’amministratore delegato Valerio Battista rese ieri a margine dell’assemblea per l’approvazione del bilancio 2010. Il manager si attende un 2011 migliore dell’anno precedente.