Borsa oggi: Tokyo torna a crescere

Dopo una settimana difficile, finalmente le borse asiatiche appaiono in forte ripresa.

L’Msci Asia Pacifico guadagna lo 0,9%, spinto dal ribasso del prezzo del barile. Sembrano andate a buon fine le rassicurazioni dei Paesi dell’Opec, sulla copertura delle eventuali perdite nella produzione a causa della crisi in Libia.

I mercati, infatti, sembrano essersi tranquillizzati e le quotazioni del greggio scendono sotto i 100 dollari al barile.ù

Sorride anche la Borsa di Tokyo, dopo dei giorni particolarmente duri. Il Nikkei chide la seduta in rialzo dello 0,7% mentre il più generale Topix guadagna lo 0,8%.

Rialzo trainato dai titoli delle compagnie aeree, che recuperano nella seduta di oggi parte delle forti perdite accumulate in settimana.

Lo stop del rialzo del petrolio favorisce le borse asiatiche e rassicura gli investitori che tornano a credere nei mercati asiatici. Titoli importanti come Sony, Sharp riprendono finalmente a crescere.

Chiude bene anche Toyota, nonostante i problemi di fabbricazione riscontrati che dovrebbero riguardare circa due milioni di autovetture.