Borsa oggi, trend negativo a Milano

piazzaffari

La parola d’ordine è cautela.

In questo difficile momento economico, dalla borsa arrivano una serie di indicazioni indirette circa le mosse che dovremo fare nei prossimi mesi per cercare di limitare i danni derivanti dai trend negativi di Piazza Affari che sembrano ormai all’ordine del giorno.

Ciò che cambierà, saranno in special modo le abitudini di investimento che dovranno rivolgersi soprattutto su strumenti monetari e obbligazioni a brevissimo termine e non più su prospettive temporali lunghe, come accadeva fino ad ora. A palesare questo nuovo trend di investimenti, è anche uno studio condotto dall’autorevole Société Generale, che mette in luce appunto le previsioni di investimento sui cicli lunghi, quelli cioè di almeno 20/25 anni.

 

Cautela negli investimenti, quindi, soprattutto dopo che Piazza Affari ha collezionato un altro segno negativo in apertura, seppur recuperando sullo spread Btp-Bund che una settimana fa era arrivato a ben 388 punti, contro i 300 in apertura di borsa di oggi.

Purtroppo, c’è ragione di pensare che nei prossimi mesi non mancheranno motivi perchè si abbatta, sull’Euro e sul Dollaro, una corsa al ribasso, anche in virtù del peso dei disavanzi statali che, sia negli Stati Uniti, sia in Europa, continuerà a pesare notevolmente sui conti pubblici.

 

Per quanto riguarda la situazione italiana, pare che non siano sufficienti le misure adottate dall’ultima manovra finanziaria approvata solo qualche giorno fa perchè, seppur può essere contemplabile il fatto che tali misure riescano a sanare in parte la vertiginosa crescita del debito pubblico del nostro paese, favorendo il processo di pareggio dei bilanci entro il 2014, tuttavia sembrano mancare sempre tutte quelle necessarie risorse finanziarie per rilanciare l’economia dell’Italia.