Calcio: ecco le società più ricche del mondo, dominano le spagnole

430px-Real_madrid_logo

Sono le squadre di calcio favorite per la conquista finale della Champions League. E al contempo sono le squadra più ricche del mondo. E non è naturalmente un caso…
Come era facile immaginare a guidare la classifica sono due team spagnoli iper blasonati: Real Madrid e Barcellona. Lo ha stabilito lo studio annuale della società di consulenza Deloitte, che ha stilato il “Football Money League 2012″.
Al terzo posto il Manchester United, mentre per la prima volta le squadre italiane in classifica (stiamo parlando delle prime 20) passano da 4 a 5 con l’esordio assoluto del Napoli (che si piazza al 20° posto), assieme al Milan (7°), all’Inter (8°), alla Juventus (13ª) e alla Roma (15ª).
Nonostante forti i venti di crisi mondiali il fatturato complessivo dell’industria del calcio è comunque in crescita: le prime 20 società hanno infatti fatturato nel 2011 4,4 miliardi di euro, vale a dire un aumento del 3,3 per cento rispetto al 2010.
Secondo gli esperti della società di consulenza i grandi club “hanno dimostrato di saper reagire alla crisi, grazie a una solida base di tifosi, alla capacità di attrarre audience televisiva e conquistare grandi aziende come sponsor”.
Ma la recessione si è fatta comunques sentire: tra il 2009 e il 2010 l’aumento dei fatturati era stato dell’8 per cento.
Confermate tutte prime 6 posizioni che sono ormai stabili da ben 4 anni. Alle spalle del “clasico” spagnolo che vede il Real primeggiare con 479 milioni di fatturato inseguito dal Barcellona (450) e allo United (367) ci sono Bayern Monaco (321), Arsenal (251) e Chelsea (249), con il Milan che segue da vicino (235).