Calciomercato, Ibra, Thiago Silva e Verratti: un PSG da 220 milioni di euro

640px-Hamad_Bin_Jassim
Tra le poche squadre che spendono tanti milioni durante questo calciomercato estivo, c’è il PSG, squadra francese indiscussa regina del mercato. Il club ha già piazzato alcuni importanti colpi facendo spesa in Italia: Thiago Silva, Ibrahimovic e Verratti sono volati a Parigi per sposare il ricco progetto tecnico affidato a Carlo Ancelotti.
Che affari!
Stando a quanto riferito da La Gazzetta Dello Sport, i dettagli delle operazioni Thiago e Ibra al Psg sarebbero i seguenti: 65 milioni di euro nelle casse del Milan per gli interi cartellini di Ibrahimovic e Thiago Silva. Quest’ultimo ha firmato un contratto quinquennale da 6 milioni di euro netti l’anno; Ibra invece ha firmato un triennale da 14 milioni di euro annui. Verratti al PSG è invece una operazione che ha portato 12 milioni di euro nelle casse del Pescara; al 19enne centrocampista italiano dovrebbero andare 1.2 milioni di euro l’anno per 5 anni. Non ho trovato conferme su quest’ultima cifra dell’ingaggio di Verratti al Psg: avete fonti da suggerirci?
Grande Qatar Investment Authority
Dal 2011 il Paris Saint Germain è nelle mani della Qatar Investment Authority , fondo sovrano arabo specializzato in investimenti esteri. E’ lo stesso fondo che si occupa della gestione di petrolio e gas naturale in Qatar. Opera nel continente asiatico, in Europa e negli Stati Uniti, e controlla diversi capitali nel settore immobiliare e dell’energia elettrica.
Il suo presidente è Hamad Bin Jassem Bin Jabr Al Thani, primo ministro del Qatar, che si stima avere un capitale di 60 miliardi di dollari. Dal 31 maggio 2011 ad oggi, il Qatar Investment Authority ha speso circa 220 milioni di euro sul calciomercato, acquistando Javier Pastore, Thiago Silva, Ezequiel Lavezzi, Kevin Gameiro, Thiago Motta, Jeremy Menez, Mohamed Sissoko, Blaise Matuidi, Alex, Milan Bisevac, Maxwell, Salvatore Sirigu, Diego Lugano, Marco Verratti e Zlatan Ibrahimovic.