Calciomercato Juventus, news sulle operazioni “last minute”

calciomercato

Nei giorni precedenti diversi quotidiani spagnoli e portoghesi avevano parlato di un “affare fatto” per il trasferimento di Fredy Guarin dal Porto alla Juventus. Si parlava di 11 milioni di euro di esborso, dilazionati in due rate (a gennaio e a giugno 2012). Nulla di vero: l’affare Guarin non è stato concluso e pare anzi che la Juventus si sia allontanata dal centrocampista colombiano.

Non a caso, in questi giorni tra le ultimissime notizie sul calciomercato della vecchia signora è tornato caldo il nome di Radja Nainggolan, il centrocampista del Cagliari che però non sembra destinato a lasciare l’isola sarda almeno fino a giugno, stando alle parole del presidente Cellino.

Due nomi nuovi sono allora usciti tra le indiscrezioni di oggi: il primo, riferito dal sito Inside Futbol, riguarderebbe il 16enne attaccante olandese Jeroen Lumu, al momento in forza nella seconda divisione con la squadra del Willem.

Su di lui c’è anche il Manchester City. Il secondo è quello di Nigel De Jong, 27 anni, forte centrocampista del Manchester City: secondo Tuttosport, la trattativa s’è riaperta. Difficile però che uno tra Nainggolan, Guarin e De Jong decida una offerta last minute per recarsi a Torino. Questa sessione di mercato potrebbe concludersi con un nulla di fatto per quanto riguarda la “new entry” a centrocampo.

Diversa la situazione in uscita: alle ore 13.30 alla stampa è stato presentato Amauri con la nuova maglia della Fiorentina, l’attaccante oggi ha tenuto il primo allenamento e potrà essere impiegato già domenica in campionato contro il Siena. Restano da sistemare ancora Toni e Krasic i quali, con molte probabilità, non vestiranno la maglia bianconera già da febbraio.