Cambio euro dollaro: dollaro in rialzo. Scendono i cambi Eur Gbp e Eur Jpy

Mattinata difficile per l’euro. La moneta unica, difatti, è in deciso ribasso rispetto al dollaro.

La coppia Eur Usd è scambiata a 1.4464, in calo dello0.17% al momento della scrittura.

Il cambio Eur Usd trova supporto a 1.4366, il piú basso di giovedì, e resistenza a 1.4520, la più alta di mercoledì.

L’euro paga soprattutto la notizia diffusa dalla Bce a riguardo del possibile aumento dell’inflazione nella zona-euro. Il rischio di inflazione sopra il 2% nel 2011, difatti, è molto elevato.

Almeno questo è quello che riporta il bollettino di aprile della Banca centrale europea, che evidenzia con preoccupazione i rincari delle materie prime energetiche, molto più elevati di quanto ipotizzato.
Le durature tensioni politiche in Nord Africa e in Medio Oriente, non migliorano certo la situazione. Così come il disastro avvenuto in Giappone.

La buona notizia viene dal mercato del lavoro, sempre a riguardo dell’area euro. La Bce parla di qualche segnale incoraggiante per la disoccupazione in Europa nei prossimi mesi.

Tornando al mercato valutario l’euro è in ribasso anche nei confronti della sterlina inglese e dello yen giapponese. La coppia Eur Gbp perde lo 0.08% attestandosi a quota 0.8852, mentre la coppia Eur Jpy scende dello 0.48% toccando quota 120.39.