Cambio euro dollaro: euro in calo. Male Eur Gbp e Eur Jpy

La moneta unica perde terreno nei confronti del dollaro. Dopo essere balzato, sul finire della scorsa settimana, ai valori massimi dal 2009, l’euro appare in fase di attesa.

La coppia Eur Usd è a quota 1,4561. La moneta unica è scesa a 1,4494 alla chiusura degli scambi asiatici, il minimo dal 20 aprile, successivamente consolidandosi a 1,4536, con un calo dello 0,30%.

Il governatore della Banca centrale europea Jean-Claude Trichet ha dichiarato di condividere  la posizione degli Stati Uniti sull’importanza di un dollaro forte nell’interesse degli Stati Uniti, e non solo.

Trichet, inoltre, ha dichiarato di aver piena fiducia sulla possibilità degli Stati Uniti di preservare la propria solvibilità.

Tutte le economie avanzate, sempre secondo il governatore della Bce, devono essere concentrate sulla sostenibilità delle politiche a lungo termine delle finanze pubbliche, ha aggiunto.

Tornando al mercato valutario, notiamo che la moneta unica è apparsa in calo non solo con il dollaro, ma anche ai danni della sterlina e dello yen.

La coppia Eur Gbp in discesa dello 0,10% ha toccato quota 0,8828. La coppia Eur Jpy, invece, è scambiata a 118.93, giù di 0.33% al momento della scrittura.