Cambio euro dollaro: euro in ripresa. Bene Eur Jpy

Euro in ripresa nei confronti del dollaro, dopo parecchi giorni di ribassi.
La moneta unica, difatti, oggi è in salita rispetto al dollaro, toccando un massimo di due giorni, pur senza superare l’incertezza sulla crisi del debito della zona euro che ha pesato sulla moneta unica nei giorni scorsi.

La coppia Eur Usd segna 1,4423 alla chiusura degli scambi asiatici, il massimo da lunedì, in salita dello 0,03%. Supporto trovato a 1,4269, e resistenza a 1,4587.

A riguardo della situazione greca, alcune fonti non proprio attendibili hanno dichiarato che Atene aspetta di ricevere un nuovo pacchetto di aiuti per un totale di quasi 60 miliardi di euro il mese prossimo. La Grecia ha smentito subito la notizia.

L’euro è riuscito a superare la crisi innescata dai conti greci, soprattutto grazie alla notizia che la Banca centrale europea alzerà nuovamente i tassi di interesse nei prossimi mesi

Intanto la moneta unica ha guadagnato terreno nei confronti dello yen. La coppia Eur Jpy è scambiata a 116.61, in rialzo dello 0.06% al momento della scrittura. La coppia é arrivata a trovare supporto a 114.80 e resistenza a 117.59.

Sul fronte macro, nel corso della giornata, gli Stati Uniti pubblicheranno i dati ufficiali sulla bilancia commerciale.

Un piccolo accenno al rialzo del prezzo del petrolio.
La piena del Mississippi  ha spinto al rialzo il prezzo del greggio che nell’after hours di New York ha guadagnato il 10% circa arrivando a sfiorare i 104 dollari al barile.

Molti territori inondati dalla piena sono infatti zone ricche di giacimenti petroliferi.