Champions League 2011: il Barcellona va in finale e fa il pieno di incassi

barca-real

Dopo settimane di polemiche, risse, insulti e veleni di ogni tipo, finalmente l’eterno scontro tra Real Madrid e Barcellona, almeno per quest’anno, è giunto al termine.
Con un unico vincitore, semplicemente, il più forte, ossia il Barcellona di Pep Guardiola.

Le merengues prive di Sergio Ramos, Pepe e Mourinho, rimasto in albergo a seguire il match, sono sembrate più brillanti rispetto la gara del Bernabeu, ma le occasioni non sono certo fioccate.

El Clasico a detta di tutti i giornali d’Europa ritrova almeno la sua dignità sportiva, smarrita nella gara d’andata.
Vediamo ora come la stampa inglese ha commentato la prima finalista della prestigiosa competizione europea. L’altra finalista con ogni probabilità sarà il Manchester United. Ricordiamo che la finale quest’anno si giocherà nel prestigioso campo di Wembley.

Anche la stampa britannica riconosce i progressi del Real Madrid rispetto all’indegna prestazione dell’andata, ma non basta.

Il Daily Telegraph così commenta il passaggio del turno della squadra catalana: “Ha vinto la squadra migliore. Quella che ha avuto il 64% di possesso palla, che ha completato 631 passaggi rispetto ai 261 del Real”.

Il Sun, invece, ironizza sul fatto che la lontanza dello special one è stata una delle ragioni che hanno permesso al Real di giocare meglio.

Onore alle merengues arrivano dal Times che però non nasconde la netta superiorità del team di Guardiola.

Per quanto riguarda la partita di ieri da segnalare il rientro in campo, accolto da un boato del pubblico, di Eric Abidal, il difensore transalpino che è ritornato a giocare dopo solo 6 settimane dalla diagnosi del tumore al fegato.

Barcellona che quindi è pronta per la sua terza finale in sei anni. Le casse del club catalanì sono pronte a incassare i 4 milioni di euro per la partecipazione alla finale.

In caso di vittoria il Barcellona incasserà, come è avvenuto lo scorso anno all’Inter, altri 7 milioni di euro. Considerando gli incassi delle partite giocate, diritti tv, premi e altro, la squadra che vince la Champions porta a casa qualcosa come 120-130 milioni di euro.