Champions League 2012: la Juve giù anche in Borsa, Malaga – Milan in tv su Italia 1

Uefa_Champions_League_Fiorentina_Bayern68

Il terzo pareggio consecutivo in Champions League, archiviato ieri sera con il risultato di 1-1 in casa del Nordsjaelland, ha sfiduciato gli azionisti della Juventus, che oggi hanno fatto sentire le proprie contrattazioni a Piazza Affari: il titolo bianconero ha chiuso con una perdita del -3.51%, fissando l’ultimo prezzo a 0,2142 euro. Eppure, per la prima metà della giornata in Borsa, la Juventus era stata positiva, insieme ad altri titoli i quali, però, erano maggiormente influenzati dal discorso di Mario Draghi al Bundestag sulle finanze Usa.

Tornando al calcio giocato, e in particolare alla Champions League: stasera tocca al Milan di Massimiliano Allegri, impegnato alle ore 20:45 in casa del Malaga (diretta tv su Italia 1).

Se anche il Milan fosse quotato in Borsa, quella di stasera sarebbe una partita decisiva per l’andamento del titolo domani.

I rossoneri infatti vanno malissimo in campionato (7 punti e terzultimo posto in concomitanza con altre 3 squadre), hanno perso l’ultima partita in casa della Lazio e puntano tutto sulla Coppa Campioni per mantenere alta la dignità di questa stagione.

Il direttore generale del Milan Adriano Galliani ha detto, a più riprese negli ultimi giorni, che quella di stasera non sarà l’ultima spiaggia per Massimiliano Allegri, affermazione, questa, forse più utile a non destabilizzare la squadra in vista di un impegno importantissimo come quello di stasera.

Il Milan è a quota 4 punti, a -2 dalla capolista Malaga, con l’Anderlecht a 1 punto e lo Zenit a 0 punti. Vincere stasera significherebbe mettere una seria ipoteca sulla qualificazione (clicca qui per saperne di più su risultati e classifiche dei Gironi Champions League 2012).

Per quanto riguarda le probabili formazioni del match, le ultim’ora dei giornali sportivi parlano di Amelia tra i pali, De Sciglio – Bonera – Mexes – Antonini in difesa, Ambrosini e Montolivo in linea mediana, El Shaarawi – Boateng – Emanuelson sulla trequarti a sostegno della prima puntata che dovrebbe essere Pazzini. Ci sono chance per Pato, proprio al posto di Pazzini, e Bojan, che verrebbe utilizzato al posto di Boateng. I ballottaggi saranno sciolti soltanto all’ultimo minuto.