Cinema, traders! In sala Machete di Robert Rodriguez

machete

Machete, il nuovo film di Robert Rodriguez con Ethan Maniquis, Danny Trejo, Robert De Niro, Jessica Alba e Steven Seagal, è un film particolarmente indicato per coloro che amano il cinema d’azione, come tutti i film di Rodriguez.

Machete è un agente federale che dopo uno scontro con la banda del pericolosissimo boss Torrez, viene dato per morto. Ma in realtà non è morto. Machete trova rifugio in Texas dove viene coinvolto nell’attentato ad un senatore razzista.

Machete si ritrova così nel bel mezzo di un complotto che vede lui come capro espiatorio. Ha tutti contro, il capo dei vigilantes Von, il crudele uomo d’affari Booth e, naturalmente, Torrez.

Soltanto Sartana Rivera, giovane e seducente ufficiale della squadra anti-immigrazione, è dalla parte di Machete.

Una delle qualità più evidenti del film è senza dubbio il fatto che non ci sono ruoli cameo ma attori che si mettono in gioco come De Niro, Steven Seagal, Don Johnson facendo ironia su se stessi, divertendosi enormemente e divertendo il pubblico.

I tratti distintivi del cinema di Rodriguez non mancano.
Ecco allora che accade di vedere scene in cui mani mozzate impugnano ancora pistole, in cui i tagliaerba assumono funzioni diverse dal giardinaggio e i monitor di controllo evocano immagini religiose.

Allo stesso tempo si denota chiaramente la maturità raggiunta da Rodriguez, che senza rinnegare il suo cinema, continua la sua crescita professionale nel mondo della regia.