Con Facebook in Italia si studia il trading online insieme ai professionisti

FacebookTop

Purtroppo non c’è un’altra strada. Chi vuole avvicinarsi al mondo della Borsa e vuole vincere la sfida con i mercati, deve mettersi in testa due cose, indispensabili in questo mondo: disciplina e corretta informazione.

Ma oggi, al contrario di quanto accadeva fino a pochi anni fa, ci sono i social network a darci una mano. I principali operatori che operano in Italia, infatti, per formare il trader novello e guidarlo verso i suoi primi scambi utilizzano vari Facebook, Twitter e YouTube, soltanto per citarne i maggiori.

Seminari gratuiti, corsi di formazione per gli aspiranti trader sono da tempo alla base del percorso  di formazione di Fineco.
Spingono sui social network soprattutto i nuovi operatori, che si buttano sul mercato italiano specializzandosi in strumenti di trading sofisticati. Fra questi, ad esempio, Fxcm, broker statunitense quotato al Nyse presente in Italia da dicembre 2010.

Questo broker offre agli utenti delle valute Forex e sui Cfd. E poi ancora seminari presso le principali città italiane, tutte le mattine. E non basta, Fcxm organizza dei seminari in diretta web dove i professionisti dell’ufficio italiano dialogano con i trader su temi macroeconomici e di analisi tecnica. Una possibilità davvero unica.

Poi abbiamo X-Trade Brokers che riserva ai clienti anche incontri personali con i professionisti, non solo attraverso live chat, Facebook e Twitter. I corsi sono di vari livelli, in grado di predisporre nel giusto modo i neofiti al mondo del trading e allo stesso tempo di formare i trader più esperti che cercano di affinare le loro capacità di investimento.

Il web e i social network offrono, insomma, mille opportunità diverse e personalizzate, adatte ad ogni tipo di richiesta. Un modo semplice e rapido per avvicinarsi a questo mondo.