Constantin Brancusi, primitivismo in chiave moderna

constantin brancusi

Constantin Brancusi è uno scultore rumeno vissuto tra il 1876 e il 1957.

Oggi sabato 19 febbraio 2011 Google ne celebra l’anniversario della nascita grazie ad uno dei suoi simpaticissimi loghi quindi, cari trader che oggi trovate i mercati azionari chiusi, che ne dite di dedicare un po’ del vostro tempo libero alla cultura?

Molto famoso in Europa (visse a Monaco, Parigi, Vienna), Brancusi era uno scultore interessato al primitivismo, ovvero  uno stile di vita primitivo rivisitato nella modernità per individuare la vera dimensione dell’essere umano e della società.

In Romania si concesse anche alcune opere astrattiste ed alcune sculture per giardini pubblici che si rifacevano agli stili dei templi orientali, come la Colonna Senza Fine, realizzata per il Parco pubblico di Targu Jiu.

Brancusi lavorò anche a New York: espose tre sculture presso l’Armony Show nel 1913, pochi anni dopo aver stretto amicizia con Duchamp e Amedeo Modigliani.