Crisi libica: Gheddafi minaccia l’Occidente

Gheddafi torna a parlare in pubblico e le sue parole sono molto dure nei confronti dell’Occidente e in particolar modo dell’Italia, Paese che secondo Gheddafi ha tradito la Libia. Berlusconi, grande amico del rais, prima della guerra civile, ora non è più un alleato della Libia.
Gheddafi inoltre ha annunciato che se l’Occidente si comporterà come in Iraq, la Libia uscirà dall’Alleanza internazionale contro il terrorismo.
Poi il rais ha aggiunto che che non esclude un’alleanza con al Qaida e una guerra santa da combattere contro l’Europa. Dichiarazioni che lasciano il tempo che trovano, ma che evidenziano perfettamente che personaggio sia il leader libico.
Fino a qualche giorno fa, infatti, accusava la stessa Al Qaida di aver drogato i giovani e di averli spinti alla rivolta contro il governo.
Comunque, da quanto afferma il rais, i rivoltosi non hanno alcuna speranza di resistere all’offensiva dell’esercito libico.