Dopo Capodanno i saldi invernali 2013 a Roma, Milano, Torino e altre città

451px-ShoppingataMall

I saldi invernali 2013 cominceranno in tutte le Regioni d’Italia nella settimana che va tra Capodanno e l’Epifania, con date diverse a gennaio per Roma, Milano, Torino, Napoli, Bologna. I consumatori si rivolgeranno, per quest’anno, soprattutto ai settori di abbigliamento e computer / elettronica, dando una grande priorità ai piccoli negozi piuttosto che ai grandi centri commerciali. Seguono arredamento, prodotti artigianali e giocattoli. Da tenere d’occhio il trend di crescita dei prodotti di fitness, healt care e sport.

Ed è questa la vera novità dei saldi invernali 2013: grandi e piccole firme insieme (nel settore dell’abbigliamento), così come i prodotti di elettronica di non ultima generazione, avranno la priorità per le “piccole spese scontate” alle quali si rivolgeranno gli italiani. Secondo le stime del Codacons, le famiglie spenderanno poco più di 200 euro per i saldi invernali, con una contrazione del -60% rispetto a pochi anni fa, quando le spese per i saldi superavano i 500 euro a famiglia. Sempre la Codacons, quest’anno, sarà più attenta alla merce posta in saldo, ricordando ai consumatori di prestare attenzione al fatto che essa non sia il tipico “fondo di magazzino” o che lo sconto praticato sia sul prezzo di listino e non su un rigonfiamento del medesimo. Su tutte, vale la regola di non acquistare merci in saldo che non hanno esposto il cartellino del prezzo “originale”. Qui ci sono tutte le informazioni utili su quando iniziano e finiscono i saldi invernali 2013. A Trento i commercianti decideranno liberamente come e quando iniziare, e finire, i saldi. Di seguito le date dei saldi invernali, tratte sempre dal sito della Codacons:

ABRUZZO – 5 gennaio – 5 marzo BASILICATA – 2 gennaio – per 60 giorni CALABRIA – 5 gennaio – 28 febbraio CAMPANIA – 2 gennaio – 31 marzo EMILIA R. – 5 gennaio – per 60 giorni LAZIO – 5 gennaio – per sei settimane LIGURIA – 5 gennaio – per 45 giorni LOMBARDIA – 5 gennaio – per 60 giorni MARCHE – 5 gennaio – 1 marzo MOLISE – 5 gennaio – per 60 giorni PIEMONTE – 5 gennaio – per 8 settimane PUGLIA – 5 gennaio – 28 febbraio TOSCANA – 5 gennaio – per 60 giorni UMBRIA – 5 gennaio – per 60 giorni VENETO – 5 gennaio – 28 febbraio FRIULI V.G. – 5 gennaio – per 60 giorni SARDEGNA – 5 gennaio – per 60 giorni SICILIA – 2 gennaio – 15 marzo VALLE AOSTA – 3 gennaio – 31 marzo PROV.TRENTO – tutto l’ anno per 60 giorni PROV.BOLZANO – 5 gennaio – 16 febbraio.

451px-ShoppingataMall