E’ sempre Bill Gates il più ricco del pianeta, crolla Zuckerberg

GatesWilliam

Come da tradizione Forbes, la rivista dell’onomimo milionario, pubblica la hit parade dei miliardari planetari a partire da quella degli Usa. Al riguardo si segnala subito il crollo, si fa per dire, del deus ex machina di Facebook: Mark Zuckerberg che retrocede dal 14° al 36° posto nel listone dei ricconi con i suoi 9,4 miliardi di dollari Usa, il suo patrimonio personale è sceso di 8,1 miliardi di dollari Usa per la maledetta capitalizzazione andata ben al di sotto delle aspettative.
E ora non è neanche più il più giovane miliardario della classifica, la palma va ora al coofondatore del social network, Dustin Moskovitz, che ha 28 anni come Mark però è di 8 giorni più giovane, e grazie al debutto in borsa ha potuto far rivalere le sue azioni ed entrare quindi nella classifica con 2,7 miliardi di dollari Usa.
Del resto lo stesso Zuckerberg ha detto che la quotazione è stata il più grande errore della vita. Il sito che doveva andare oltre i 40 dollari Usa ad azione oggi vale poco meno della metà, 23, e la quotazione sognata da 100 miliardi  di dollari Usa (quasi il doppio di Google, 1/5 della Apple di un anno fa) è ferma ai 40 miliardi di dollari Usa. Da notare che il giovane genio è in buona compagnia visto che al 35° posto si piazza in buon vecchio Rupert Murdoch.
La 2ª notizia della classifica è che il più ricco è sempre lui, il vecchio Bill Gates. Pensate: sempre più su, 66 miliardi di dollari Usa contro i 59 dell’anno scorso.