EUR CHF: rialzo in pausa fisilogica, EUR USD: ripresa imminente

Il cambio EUR CHF è nel bel mezzo di un ritracciamento che sembrerebbe più che altro una pausa fisiologica all’interno di un solido trend al rialzo di breve-medio periodo che dura da  dicembre dell’anno passato. L’ascesa dall’inizio del 2011 ha subito solo leggere battute di arresto che hanno fatto oscillare il cambio di pochi pips, portandolo di un 6% al di sopra dei bottom storici.

Il fatto che i prezzi sul grafico di medio periodo siano rimasti sempre nel canale rialzista, lascerebbe propendere per un approfondimento delle scommesse in long, e quindi sulla tenuta del supporto di area 1,30 nelle prossime ore. Superata la leggera turbolenza, si risalirebbe a poi a bordo del trend rialzista con i target a 1,32 e 1,3350, vicino alla media mobile a 200 ore.

La coppia si aggira peraltro intorno alle stesse cifre di EUR USD, che dopo la Pin-Bar del 14 Febbraio è alla ricerca di un trampolino di lancio che dia il via ad una nuova ondata di acquisti per tornare di nuovo su livelli rinteressanti. Importante per ora il supporto a quota 1.3465.