EUR USD buca il supporto di 1,3610

Euro in grandi difficoltà oggi: nelle ultime ore delle borse orientali comincia una discesa decisamente ripida, che si arresta solo con l’apertura delle europee, in lieve guadagno. Il Dow Jones in ribasso di mezzo punto dà la mazzata finale alla coppia EUR USD, che buca il supporto di 1,3610, spingendosi fino ai paraggi del supporto che la maggior parte dei traders si aspettava: 1,3576.

Il clima è di generale risk avversion, soprattutto per le turbolenze dell’area mediorientale (soprattutto Tunisia ed Egitto) che potrebbero), che potrebbero contagiare tutta l’area e che per ora la macchina diplomatica Cairo-Washington non riesce a placare.

Forse per al calo di EUR USD non corrisponde immediatamente un guadagno su EUR CHF ed EUR JPY, con le due valute che restano ancora molto deboli. In particolare il cambio con il Franco si ritrova inserito in una fase laterale prossima alla resistenza di 1.3160, ma restia a tramutarsi in un moto rialzista; solo il close weekly di domani, con le ultime contrattazioni di Wall Street, potrà fornirci segnali chiari per il futuro.