Facebook sta per essere quotato in borsa

Mark_Zuckerberg

Ormai era un po’ che se ne parlava ma adesso sembra che stia per arrivare il momento ufficiale: facebook sta per entrare in borsa. L’attesa è grande e secondo la notizia riportata dall’ansa i vertici del social network fondato da Marck Zuckerberg potrebbero presentare la richiesta alla Sec già entro la fine di questa settimana.

L’obiettivo è quello di riuscire ad entrare in Borsa prima di quest’estate, possibilmente entro la fine del mese di maggio, raccogliendo 10 miliardi di dollari con una valutazione di mercato di 100 miliardi. In campo per il più famoso social network del mondo ci sarebbero innanzitutto le banche che stanno già cercando di aggiudicarsi un ruolo di importante collocamento. La battaglia in particolare avverrà tra la Morgan Stanley e la Goldman Sachs.

La Goldman Sachs è quella che nei mesi scorsi ha curato il collocamento privato di Facebook ma dicono che non per questo sarebbe la favorita tra le due, anche se molti penseranno il contrario. Il Wall Street Journal però nei giorni scorsi ha riportato una notizia secondo la quale i vertici di Facebook spingerebbero più per Morgan Stanley, che nel campo delle ipo ha una vasta esperienza visto che ha già aiutato oltre venti società internet ad entrare in Borsa, piuttosto che per la Goldman Sachs.

Secondo quanto riportato dal famoso quotidiano inoltre la presentazione della richiesta per l’offerta pubblica iniziale avverrà il domani, mercoledì 1 febbraio, ma non è ancora molto chiaro se la quotazione definitiva avverrà sul Nasquad o sul Nyse. L’ipo è comunque attesa tra aprile e giugno del 2012.

Intanto, il social network più famoso del mondo, in attesa dell’entrata definitiva si è quotato sul mercato secondario ma la scorsa settimana ha sospeso le contrattazioni. Ed è stata proprio questa mossa che ha fatto pensare agli analisti ad un acceleramento del processo di quotazione. Noi gli facciamo gli auguri per questa nuova avventura.