Federalismo fiscale 2011: la Camera approva il provvedimento

Il federalismo fiscale supera l’esame della Camera. Il federalismo municipale, difatti, è stato approvato ieri alla Camera con 314 sì e 291 no (2 gli astenuti).

Montecitorio ha votato la fiducia che, come sappiamo, il governo aveva posto sul provvedimento. Una vittoria di Bossi e della Lega, anche se non larghissima.

La fiducia sul federalismo aveva fatto ben comprendere l’importanza del provvedimento per il futuro della maggioranza.

La maggioranza raggiunge quota 314, proprio come il 14 dicembre, quando ci fu il voto di fiducia al governo.

Silvio Berlusconi appare molto tranquillo e soddisfatto. La maggioranza tiene ed è compatta.

Subito dopo il voto della Camera, il premier ha mostrato il fazzoletto verde della Lega all’interno del taschino della giacca.

Intorno a Berlusconi un tripudio di bandiere verdi e delle varie regioni del Nord con il sole delle Alpi, sventolate con soddisfazione dai deputati del Carroccio.

Un ulteriore passo in avanti in direzione del federalismo.