Festa del Papà, in media 15/20 euro a regalo

festa del papà

Insieme alla Festa della Mamma e a San Valentino, la Festa del Papà è una delle ricorrenze più “costose” per gli italiani. Ogni anno in un giorno solo si spendono circa 300 – 350 milioni di euro in regali, a questo aggiungiamo svariati milioni di euro in “sms” e altri servizi di telecomunicazioni via telefono, computer o dispositivi digitali.

Se consideriamo che in Italia ci sono circa 20 milioni di papà, possiamo ponderare la grossolana media di 15 euro a regalo per ciascun genitore. Media, appunto, grossolana, perché gli acquisti e le modalità di spese sono diverse. Partiamo da alcune considerazioni: sul sito dell’Ansa e sul sito del Televideo Rai trovo due contraddizioni.

Il primo articolo dice che la spesa in Italia rispetto al 2011 è scesa del –10%, il secondo invece dice che è cresciuta del +5%. Le fonti sono rispettivamente Associazione dei Consumatori Adoc e Telefono Blu Consumatori.

Vini, regali tecnologici, cioccolatini, profumi e capi di abbigliamento occupano i primi 5 posti dei regali più acquistati per la Festa del Papà 2012. Il sesso che spende di più è quello femminile (la media delle spese per regalo sale a 20 euro), mentre quello maschile è più impegnati nella realizzazione di cartoline e messaggi di auguri per il papà.

Curiosità: i papà che si chiamano Giuseppe ricevono regali più costosi e più numerosi, del resto, oggi è anche il giorno di San Giuseppe, che dà anche il nome alla celebre “zeppola” detta, appunto, pasta di San Giuseppe. La notizia è curiosa perché San Giuseppe è il protettore dei falegnami e delle persone povere, ma per oggi siamo convinti che…chiuderà un occhio!