Fiat: chiude Termini Imerese, si pensa al futuro

Fiat

Grandissimi rialzi per il titolo Fiat che oggi a Piazza Affari, dopo poco più di un’ora dall’apertura, aveva già registrato oltre un punto e mezzo di percentuale rispetto ai principali indici, arrivando a 4,812 euro.

Secondo gli specialisti ad influire sull’andamento del titolo della casa automobilistica italiana più famosa che esiste sono soprattutto le voci che stanno circolando nelle ultime ore in merito ad una possibile alleanza fra la nostra casa automobilistica e quella francese Peugeot.

Questa ipotesi è stata avanzata dopo che la Peugeot ha confermato questa mattina di aver avviato delle trattative per possibili cooperazioni ed alleanze, senza però fare nessun nome in particolare. Ma sono stati in molti coloro che hanno subito pensato che tra questi possibili interlocutori possa esserci anche la Fiat. L’amministratore delegato della Fiat, Sergio Marchionne, ha ormai più volte ribadito di essere alla ricerca di un partner europeo quindi potrebbe essere che le due case automobilistiche abbiano deciso di allearsi.

Gli specialisti del settore però sostengono che questa alleanza sia molto improbabile, soprattutto perché una partnership del genere provocherebbe inevitabilmente una sovrapposizione nella gamma delle utilitarie, e ciò porterebbe a chiudere molti stabilimenti e a dover fare numerosi tagli del personale. E, ovviamente, per entrambi i governi non è un momento idoneo in cui si può fare una cosa del genere. I cittadini non lo accetterebbero e il nostro governo, come anche quello francese, non possono permetterselo.

Secondo molti, infine, è molto più probabile l’ipotesi di un’alleanza con la Suzuki sia per la sua posizione di leadership nel mercato indiano e sia perché la Fiat spera di riuscire ad ottenere più vantaggi rispetto a quelli ottenuti nel corso di quest’ultimo periodo. Quale sarà l’azienda con la quale la Fiat deciderà realmente di unirsi e di iniziare una partnership lo sapremo però soltanto prossimamente. Per adesso possiamo soltanto valutare quali siano le ipotesi migliori.