Forex: continua il rally dello yen giapponese su euro e dollaro

YEN

Seduta in deciso rialzo per il cambio della moneta unica europea sul Dollaro Usa, con un cross eur/usd che chiude a quota 1,3252.
Le implicazioni tecniche di oggi propendono per un ampliamento della performance in senso rialzista, con una resistenza prevista a quota 1,3296 e successiva 1,3411. Supporto a 1,3181.
Perde decisamente terreno il Dollaro Usa sullo Yen giapponese sempre più forte tanto da mettere in crisi le esportazioni delle aziende del Sol Levante, con il cross usd/yen che ha chiuso venerdì a 80,24.
Atteso per oggi un peggioramento della performance in senso ribassista, con supporto che è previsto a 79,79 e successivo 79,34. Resistenza a 81,07.
Ottima la performance dello scorso venerdì della Sterlina britannica nei confronti del Dollaro Usa, con il cable gbp/usd che in chiusura segna un prezzo a 1,626.
Per oggi le implicazioni tecniche propendono per un miglioramento della performance in senso rialzista, con resistenza che è prevista a 1,631 e successiva 1,6441. Supporto a 1,6179
Piccolo passo indietro lo scorso venerdì per il Franco Svizzero nei confronti del Dollaro Usa con il cross chf/usd che chiude la sessione a 0,9062.
Previsto per oggi un ampliamento della performance in senso ribassista, con supporto che è previsto a 0,9028 e successivo 0,8995. Resistenza a 0,9114.
Seduta negativa quella di venerdì per l’Euro che, contro lo Yen giapponese, come dicevamo sopra sempre più forte, ha chiuso a quota 106,38.
Previsto un ampliamento della performance in senso ribassista, con supporto visto a 105,83 e successivo 105,29. Resistenza a 107,2.
E veniamo alle materie prime. Oro nero in ribasso sul mercato elettronico di New York, dove il contratto con consegna a giugno viene scambiato a 104,66 dollari Usa, in calo di 27 centesimi di dollaro. Il Brent perde 25 centesimi di dollaro, portandosi a 119,58 dollari Usa al barile.  Oro ancora in crescita. Il metallo è scambiato a 1.664 dollari Usa, quasi 8dollari Usa in più rispetto allo scorso venerdì.