Forex: euro in lieve recupero sul biglietto verde

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Euro stamane in fase di recupero sul biglietto verde con guadagni però contenuti in attesa di news circa l’affaire-Grecia. Oggi nuovo incontro tra governo e partiti. Senza unadurissima manovra economica, la troika UE-BCE-FMI non darà infatti il via libera ai nuovi aiuti da 130 miliardi di euro e la bancarotta ellenica sarà inevitabile.
Si fa sempre più insistente il pressing dell’Unione Europea sulla Grecia, mentre l’Italia diventa quasi un esempio virtuoso da seguire. Angela Merkel e Nicolas Sarkozy, richiamando il governo greco ad assumersi le proprie responsabilità, votando riforme inserite nel nuovo pacchetto di austerity predisposto dalla troika. Il tempo è quasi scaduto.
Per quanto riguarda il rapporto euro dollaro il cable chiude in ribasso a 1,3130. Previsto per oggi un ampliamento della performance in senso ribassista, con supporto visto a 1,3055 e successivo 1,2981. Resistenza a 1,3173.
E’ stato lieve il rintracciamento di ieri per l’euro nei confronti dello yen giapponese, che ha chiuso la seduta a 100,44. Atteso per oggi un consolidamento della fase ribassista con supporto visto a 99,97 e successivo 99,49, la resistenza è posta a 100,76.
Modesto il recupero operato dal dollaro Usa nei confronti dello yen giapponese nella seduta di ieri con il cambio che chiude a 76,53. Le attese per oggi sono per una fase di consolidamento della scia rialzista con resistenza prevista a quota 76,74 e successiva 77,08. Supporto a 76,40.
Scarsa l’agenda macroeconomica odierna che prevede la diffusione del dato sulla produzione industriale della Germania in dicembre 2011. Ieri il dato sugli ordinativi ha mostrato una crescita superiore al previsto a conferma dell’attuale forza motrice del Paese.