Forex, notizie dall’Eurozona: opinioni e consigli dai Forex Broker

Leggevo giorni addietro un articolo su una importante rivista di economia, mercato forex, azioni borse ecc. Al suo interno, si parlava di quanto oggi sia difficile giocare in borsa. Il motivo, come è facilmente immaginabile, è dovuto alle logiche poco prevedibili e nervose dei mercati dell’Eurozona. Gli investitori fanno il possibile perché i loro ragionamenti siano quanto più vicini alle certezze dei mercati, ma l’instabilità di questi ultimi è l’elemento che “sballa” tutti i ragionamenti che possiamo fare.

L’articolo allora dava due dritte al lettore: la prima, davvero curiosa!, diceva “ragiona al contrario sulle cose che ti sembrano ovvie, avrai maggiori possibilità di successo”; la seconda diceva “tieni d’occhio il gioco degli speculatori professionisti”. Se quest’ultimo punto è un vecchio suggerimento per i giocatori di borsa, il secondo, evidentemente, punta a fare il gioco dell’imprevedibilità dei mercati azionari.

Lo stesso discorso potrebbe essere adottato per il forex online: giocare sui mercati azionari oggi è molto difficile, giacché le valute internazionali vengono gestite dalle banche, e queste ultime, a loro volta, hanno rendimenti che fluttuano in base alle grandi economie dei Paesi, e ai loro stessi rapporti (pensiamo allo spread Italia / Germania).

Ho trovato però un interessante termine tecnico che potrebbe aiutarci nelle operazioni di forex online: il “sovereign buffer”, ovvero la capacità, da parte delle banche, di tutelare la forza dei propri capitali di fronte alle perdite dei Paesi più deboli nei quali circola la valuta dei capitali medesimi. L’Eurozona è un ottimo esempio dell’importanza del “sovereign buffer”, senza di esso, le conseguenze degli alti e bassi dei Paesi più poveri nei confronti di quelli più forti sarebbero di gran lunga maggiori. Chiedete opinioni agli operatori di forex online (vi segnalo un buon link: Forex Broker Opinioni) per saperne di più, non ne rimarrete delusi!