Forex Trading: bene l’Euro, debole il Dollaro

La giornata di oggi sui mercati è fortemente influenzata dall’andamento delle borse nel mondo: Se Wall Street è già in calo dalla prima mezzora di scambi e chiude in serata a -0,35%, le europee vanno bene, una volta annunciata la creazione del fondo permanente salva-stati, che sostituirà l’EFSF.

Così l’Euro appare in salute, rientra in area 1,35 sul Dollaro e riconquista quota 113,20 sullo Yen, il tutto nonostante l’indice ZEW, reso noto oggi, sia al di sotto delle aspettative. A catturare la nostra attenzione è però il Cable che, risentendo degli annunci di un inflazione al 4%, fa registrare un record di acquisti di Sterline.

Il Dollaro è debole in giornata e no nriesce a contrastare il trend, perdendo terreno fino a 1,6170. Si hanno guadagni solo sul cross rate di USD JPY che sale fino a 83,91 e di USD CHF tornato sopra 0,97, mentre perde nuovamente la parità l’Aussie, con il Biglietto Verde in ribasso.