Forex Trading: gli ultimi trades prima di Natale…

In questa Vigilia di Natale, per il disinteresse di molti operatori ed i volumi di scambio molto bassi, il Forex vive una giornata di relativa calma. USD/JPY continua il moto ribassista, anche se leggermente in down-trade, cosa che gli fa disegnare una inside bar sul grafico giornaliero.

Per i mercati europei, a funestare la giornata è solo il downgrade di Fitch ai danni del debito pubblico portoghese, peraltro già atteso. L’agenzia di rating internazionale aveva espresso, come la concorrente Moody’s, grossi dubbi riguardo le capacità delle banche e del governo di Lisbona di ottenere fondi necessari alla riduzione dei disavanzi. Si parla in particolare di un deficit pubblico eccessivo, difficile da ridurre se si pensa che è previsto che il PIL del paese scenderà dell’1% nel prossimo anno.

Intanto la giornata di stop di domani e la serie di festività consecutive costringono molti traders ad uscire dal mercato per poi aspettare le occasioni di ri-apertura a gennaio iniziato. Consigliamo di annotare gli estremi della giornata e di tenerli fino alla prossima giornata di trading; chiudere tutte le posizioni di breve periodo per mantenere il conto liquido durante la pausa e poter così seguire i nuovi segnali che saranno.