Crisi economica: e le grandi multinazionali pensano a una fuga dall’euro

EURO EURO