Governo italiano: Berlusconi prima del voto

Berlusconi

Come passa il nostro, ancora per poco, Presidente del Consiglio le ultime sue ore in carica?

Da quanto si apprende da fonti parlamentari, oggi Silvio Berlusconi si è incontrato per pranzo con il neo senatore a vita Mario Monti per fare una lunga chiacchierata. Al colloquio pare abbiano partecipato anche il segretario del Pdl, Angelino Alfano, e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Gianni Letta. Si pensa che abbiano parlato dei programmi che Monti dovrà mettere in atto, rispetto a quanto concordato con l’Unione europea. Secondo voci del popolo, inoltre, il premier Berlusconi avrebbe dato il suo sostegno a Monti purchè nel nuovo esecutivo venga inserito Gianni Letta in qualità di vicepremier. Chissà cosa risponderà Monti a questa particolare richiesta del Presidente. Oggi, intanto, verrà approvata la legge di stabilità alla Camera. Il Pd e il Terzo Polo hanno però deciso di non partecipare al voto sulla legge di Stabilità, mentre l’Italia dei Valori si esprimerà con il No. In pratica metteranno in atto lo stesso sistema di voto che le opposizioni hanno adottato al Senato. Il loro obiettivo è quello di far approvare in fretta la legge che porterà alla fine della lunga e infinita carriera di Silvio Berlusconi. Infatti, subito dopo il voto, il premier salirà al Quirinale per rassegnare le proprie dimissioni. E poi, già da domani, il capo dello Stato procederà con le consultazioni per arrivare, forse addirittura entro la giornata, ad assegnare il nuovo incarico.

Nel mentre io mi domando: chissà Silvio cosa starà pensando in queste ultime sue ore di gloria. Sarei davvero curiosa di saperlo. Forse starà decidendo quando diventerà il Presidente della Repubblica?