Il big day di William & Kate: 2 miliardi di persone in collegamento con Londra

Matrimonio-William-e-Kate

Finalmente il big day di William e Kate, è giunto. Il matrimonio del secolo, come è stato definito dai media di mezzo mondo, è stato celebrato poche ore fa.

Il principe di Inghilterra e la bella “commoner” si sono promessi amore eterno nella maestosa e regale Abbazia di Westminster di fronte a 1900 invitati e a almeno due miliardi di telespettatori.

Le nozze reali sono senza alcun dubbio uno degli eventi mediatici più attesi e seguiti del nuovo secolo. Basti pensare ai circa ottomila tra giornalisti, fotografi e cameramen accreditati per il grande evento.

Ma come ha accolto Londra il matrimonio del secolo? Applausi, urla, bandierine, felicità ed entusiasmo, questa in poche parole, l’accoglienza che il popolo inglese ha riservato a William e Kate.

E’ un giorno di festa per l’Inghilterra, non solo per la Corona, ma per l’intero regno. Il loro piccolo re si sposa con una ragazza normale.
Il popolo di Sua Maestà è dalla parte della giovane coppia, che rappresenta una nuova fase della Corona inglese.

Tra gli ospiti della cerimonia spuntano come funghi gli immancabili cappellini colorati. Tutte le signore presenti ne indossano uno. Anche questo fa parte dello show. E così si vedono donne che sfidano gravità e buon senso pur di avere fronzoli tra i capelli che le distinguano dalle altre.

E poi, a fare da cornice, bandiere, tante bandiere svolazzanti di ogni Paese del mondo a cominciare, ovviamente da quella blu, bianca e rossa. Oggi tutti gli inglesi si sentono più vicini alla Corona, anche i più scettici.