Il trading opzioni binarie personalizzate oggi conviene meno

521px-Nyse_2009g (1)

Dal 2008 ad oggi, l’opzione binaria è lo strumento più gettonato dei traders online. Questo grazie alla semplicità di utilizzo: il guadagno può essere nullo, oppure limitato ad un ammontare fisso, ovvero senza termini differenziali indotti dalla differenza tra il valore di mercato del titolo e lo “strike price”. Su Internet le opzioni binarie permettono di portare avanti operazioni finanziarie con un certa semplicità. Rapida è anche la scelta di titoli che assumano solo i due valori di “0” e “1”, che corrispondono, come già detto, di guadagno nullo o di guadagno ad ammontare fisso.

Tra le informazioni più utili circa i metodi di adozione del trading opzioni binarie, c’è quella circa la tendenza contrastante dei titoli sul mercato. Ovvero: c’è la possibilità di conoscere le condizioni di mercato e fare di conseguenza il proprio investimento. Si indica una soglia indicata, all’interno della quale si muove il valore, e può accadere qualunque tipo di guadagno entro quella soglia.

Questa strategia, chiamata “Knock-In”, non è certo una operazione conveniente, giacché a volte non si guadagna quanto si avrebbe potuto. Immaginate se, con le opzioni binarie sulle tecniche di trading Eur/Usd, mettiate una soglia per il valore “1” di guadagno, e lo scambio euro / dollaro poi va oltre quella soglia. Le vostre operazioni ne risentirebbero nell’immediato. Per questo, come si legge su alcuni siti di settore quali Finanza.com o www.europar2010.org, è meglio non personalizzare più di tanto le opzioni binarie, preferendo sempre di investire un pò di tempo sugli studi sui rischi limitati e sui rendimenti dei vostri titoli sui mercati.

521px-Nyse_2009g (1)