Investire nell’oro: compra oro in tempo di crisi!

oro

In tempi di crisi economica mondiale, nella quale anche gli investitori più esperti hanno il timore di muoversi in qualunque direzione e i valori fanno registrare continue perdite e chiusure delle borse in rosso, pare emerga un dato molto importante e positivo. Il valore che sta reggendo e, non solo, sta incrementando giorno per giorno le sue quote è proprio l’oro. Il metallo giallo, fino a poco tempo fa, era valutato ben sotto i 1450 dollari l’oncia. Adesso è volato a oltre i 1600 dollari l’oncia! E le previsioni degli esperti, anche in virtù dello studio degli andamenti delle borse mondiali, dicono che il valore dell’oro è destinato a salire ancora. Il problema è che l’oro non è divisibile né dà cedole, quindi si può facilmente dedurre che, quando la crisi avrà fine, il valore del metallo giallo, per quanto ultimamente richiestissimo per la produzione di circuiti elettronici, potrebbe scendere.

Ancora una volta, anche nel caso dell’oro, indicazioni arrivano dagli Stati Uniti, lo stesso paese che rischia di mettere in ginocchio l’economia globale a causa dell’eventuale default che in questi giorni si sta cercando di scongiurare: qui ci sono molti investitori che stanno puntando proprio sul metallo giallo che, ogni giorno che passa, fa segnare nuovi record di valutazione. In ogni caso, si deve sempre puntare sulla cautela e magari investire saggiamente solo piccole parti del proprio capitale su questo valore essendo consapevoli, però, che in questo ultimo periodo storico purtroppo ci sono ben poche certezze di investimento. Magari, ci si può affidare a fondi specializzati che trattano il mercato dell’oro, come ad esempio gli Etc. In quel caso, basterà acquistare fondi direttamente da lì, in tutta sicurezza.