Juventus: stasera Bologna, sabato 3 novembre l’Inter. Il titolo perde in Borsa

800px-Inside_Juventus_Stadium_(3)

Questa sera, mercoledì 31 ottobre 2012, alle ore 20:45, presso lo Juventus Stadium di Torino si gioca la partita di calcio Juventus – Bologna, valevole per la 10° giornata del campionato di Serie A. Si tratta del turno infrasettimanale del torneo, già anticipato ieri da Palermo – Milan 2-2. Chiuderà domani Genoa – Fiorentina ore 20:45. Sabato e domenica si tornerà regolarmente in campo per l’11° Giornata.

La Juventus, reduce da una settimana “così così” (pareggio deludente in Champions, vittoria di misura con polemiche domenica scorsa a Catania), cerca di togliersi i pensieri di dosso e contro il Bologna farà di tutto per vincere facilmente, e prepararsi così al big match del 3 novembre 2012 Juventus – Inter.

La settimana bianconera, per il momento, va male anche in borsa: il titolo Juventus Football Club ha chiuso oggi l’ultima contrattazione a Piazza Affari alle ore 17:30 perdendo il -0,05% e fissando l’ultimo prezzo a 0,2145 euro.

Adesso, nell’ambiente, tutti gli occhi sono puntati su Juventus – Inter (quando giocano? sabato 3 novembre, ore 20:45). Biglietti già esauriti, l’Inter, aspettando i risultati di stasera, potrebbe portarsi a -1 dalla Juventus in caso di vittoria a torino, e riaprire così un campionato che, per molti, sembrava già limitato a una monotona corsa a due tra Juve e Napoli.

Un passo alla volta, e torniamo alla partita di stasera. Secondo Gazzetta.it, Antonio Conte farà turnover e schiererà in campo una Juventus, almeno per metà, inedita: Matri, Giovinco, Chiellini, Lichtsteiner e Vucinic partono dalla panchina, Pogba rimpiazzerà Vidal e l’attacco sarà affidato al duo Bendtner – Quagliarella. A centrocampo, con Pogba, giocheranno Pirlo – Giaccherini – Asamoah – Isla, la difesa a tre sarà composta da Barzagli – Bonucci – Caceres. Buffon in porta. Il Bologna risponde con un 3-5-2 con Agliardi in porta, Sorensen – Antonsson – Cherubin in difesa, Motta – Pazienza – Kone – Morleo – Taider a centrocampo, Gabbiadini – Gilardino in panchina. Indisponibile Marchisio tra le file bianconere, mentre il Bologna fa a meno degli squalificati Diamanti e Portanova oltre che degli infortunati Acquafresca, Gimenez, Natali, Curci, Perez. Unico ballottaggio nelle probabili formazioni, sempre secondo La Gazzetta Dello Sport, è quello tra Matri e Bendtner.