Liberalizzazioni Monti: Srl a 1 euro per gli under 35

montecitorio

Nascono le Società semplificate a responsabilità limitata: non sappiamo ancora se si chiameranno S.s.r.l., ma le vedremo sbocciare nel 2012 grazie al pacchetto di liberalizzazioni che il Consiglio dei Ministri ha portato al varo nella giornata di ieri a Montecitorio.

Il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Antonio Catricalà in conferenza stampa ha detto che queste nuove società vengono istituite per i giovani di 35 anni ai quali “basterà un euro per versare il capitale e non sarà necessario l’intervento del notaio”.

Per queste società semplificate, non servirà il notaio, basterà comunicare telematicamente al registro delle imprese l’apertura della nuova società. Agevolazioni anche per il periodo di start-up, durante il quale le nuove società semplificate a responsabilità limitata non avranno bisogno dell’intervento dell’amministrazione pubblica per autorizzazioni e altre attività economiche.

Questa delle società semplificate, insieme alla liberalizzazione delle professioni (“abolizione fin da subito di tutte le tariffe professionali, sia minime, sia massime”), servirà, a detta di una nota diffusa ieri dal Consiglio dei Ministri, a regolarizzare con più efficienza sia il settore dei servizi sia le industria d’Italia. In generale, si stima che l’intero decreto sulle liberalizzazioni farà crescere il Pil del +11%, i consumi del +8% e i salari del +12%. I prezzi scenderanno grazie ai liberi mercati, con vantaggi per i consumatori.