Logo Google a Niccolò Copernico, una breve biografia dell’astronomo

Cattura

Google celebra oggi il 540° anniversario della nascita di un uomo che ebbe un ruolo fondamentale all’interno delle scienze astronomiche. Si tratta di Niccolò Copernico, astronomo polacco che oggi viene festeggiato con un bel Doodle, per ricordare a tutti di quanto i suoi studi siano stati epocali.
Nato a Toruń, una città della Prussia Reale nel Regno di Polonia, il 19 febbraio del 1473 Niccolò visse con la sua famiglia adottiva composta dagli zii materni, una volta essere rimasto orfano.

 
Studiò all’università, interessandosi cosi alla materia astronomica e iniziando a fare le prime osservazioni negli ultimi anno del 400. Si laureò tutto sommato in diritto canonico  e si occupò di economia politica a Frombork.
L’interesse per l’astronomia però era sicuramente preminente e nel tempo i suoi studi hanno iniziato a circolare negli ambienti accademici europei. Difficile invece il rapporto con la chiesa che per anni ostaggiò la pubblicazione dei suoi studi. Mori nel 1543, all’età di 70 anni.

 
Il doodle odierno ripropone la teoria più importante di Niccolò Copernico, quella cioè Eliocentrica, pubblicata nel libro De revolutionibus orbium coelestium (Delle rivoluzioni dei corpi celesti). In questa opera sono contenute indicazioni precise legate all’ordine dei pianeti e al modo in cui la Terra gira su se stessa, oltre che al funzionamento degli equinozi.
Da Copernico ripresero poi molti altri uomini di scienza, come per esempio  Galileo Galilei e Keplero.
Insomma, un uomo importante festeggiato a buon ragione da Google!

 

Cattura