Londra 2012: Logo Google per la Cerimonia di Chiusura, aspettando Rio 2016

AlessandraAmbrosio

L’ultimo Logo Google dedicato alle Olimpiadi di Londra 2012 è un disegno con inquadratura a volo d’uccello, su un campo sportivo dove festeggiano atleti di tutte le nazioni. E’ dedicato alla Cerimonia di Chiusura delle Olimpiadi, e chiude un bellissimo cerchio informativo, pubblicato dall’azienda di Mountain View. Ben 17 sono stati i “Doodle” mandati online in tutto il mondo: grazie a essi, milioni (miliardi?) di persone hanno potuto approfondire al meglio le notizie provenienti da Londra.

La Cerimonia di Chiusura (questo è il sito ufficiale) non avrà la stessa caratura mediatica di quella di apertura, ma, a detta degli organizzatori, sarà comunque bellissima. La regia è affidata al famoso coreografo Kim Gavin, che succede al regista cinematografico Danny Boyle: per lui parlano le tantissime esperienze avute come curatore artistico dei concerti di popstar internazionali quali Anastacia e Take That. Il comitato olimpico inglese ha scelto una colonna sonora prettamente britannica, con la partecipazione di 3.500 volontari ed un gran impiego di materiali scenografici. Appuntamento alle ore 23:00 presso lo Stadio Olimpico di Londra. “Sarà divertente – ha detto un portavoce degli organizzatori, “assisterete ad una sorta di party di chiusura che rivisiterà gli ultimi decenni di musica britannica“.

La Cerimonia di Chiusura di Londra 2012 vedrà la presenza in pista di un portabandiera per ciascuna delle nazioni partecipanti ai Giochi Olimpici: per l’Italia sarà Daniele Molmenti, canoista medaglia d’oro nella disciplina del K1.

Curiosità: 8 minuti della cerimonia di chiusura di Londra 2012, sono stati organizzati dagli stessi organizzatori dei giochi olimpici dei prossimi giochi di Rio 2016. Lo scrive l’Indipendent: vedremo infatti la top model brasiliana Alessandra Ambrosio (nella foto) esibirsi in uno stacchetto insieme ad altri personaggi e 225 volontari provenienti dal Brasile. Un ottimo assaggio per quello che sarà il grande appuntamento del 2016. Google è avvisato!