Mercato telefonini: ordinati 10 milioni di iPhone 5 prima dell’uscita

5

Dal Taiwan la Digitimes afferma di essere venuta a conoscenza dell’ordine di Apple a Pegatron di 10 millioni di modelli del nuovo iPhone 5, così da averne un quantitativo sufficiente per affrontare come si conviene il lancio previsto a settembre. Saranno infatti le società taiwanesi Pegatron e Foxconn a realizzare il nuovo smartphone per conto della Apple.

Una scelta tattica quella della mela, utilizzare due partner per la fabbricazione consentirà ad Apple di evitare eventuali contrattempi nella produzione, contribuendo alla diminuzione dei prezzi. Non ci sono ancora dare ufficiali, ma il periodo in cui potrà essere acquistato il nuovo iPhone in America sarà tra la fine di settembre e l’inizio di ottobre. La AT&T pare abbia addirittura rifiutato le ferie di molti dipendenti proprio in vista del lancio. In genere un evento del genere viene definito in gergo un event blackout e quando si verifica c’è bisogno di tutto l’organico al completo. Secondo diversi rumors pare che alcune scatole anonime contenenti il nuovo iPhone, siano state consegnate nei giorni scorsi ad alcuni operatori mobili e che nessuno può sbirciare negli involucri sigillati e in caso di riuscita, i telefoni all’interno sono incapsulati.

Le novità più rilevanti circa le sue caratteristiche sono: il design esterno completamente rinnovato con un ritorno all’alluminio; il display con un aumento delle dimensioni e della fluidità; il processore ossia l’A5 Dual Core; la fotocamera dopo le precedenti critiche per la scarsa fotocamera integrata ed infine lo iOS 5 di cui sarà dotato il nuovo melafonino, il nuovo sistema operativo. Altri rumors si susseguono sul web, possiamo solo aspettarci nuove sorprese da parte di Apple!