Migliorare la competitività aziendale con Saxo Bank

pc

“Rischio di cambio in azienda” è il titolo del seminario organizzato da Saxo Bank in collaborazione con AITI (Associazione Italiana Tesorieri d’Impresa) per mercoledì 28 novembre. Il tema sarà quello della gestione dell’impatto della volatilità dei cambi su costi e ricavi per migliorare la competitività sul mercato internazionale.

Il rischio di cambio è in grado di influenzare significativamente i profitti e la competitività dell’azienda. Per trasformarlo in uno strumento di vantaggio competitivo, Saxo Bank, in collaborazione con la banca di riferimento dell’azienda, offre il servizio di Gestione Dinamica delle Coperture.

“Si tratta di una strategia di gestione di tipo dinamico, non speculativo, che ha l’obiettivo di salvaguardare i margini industriali, allineandosi ai migliori cambi di mercato”, ha dichiarato Carlo Mariani, responsabile dei servizi corporate di Saxo Bank Italia. “Rispetto alla gestione tradizionale, basata su un modello statico ed un orizzonte temporaneo breve, la gestione dinamica, aumentando l’orizzonte temporale, permette di gestire il rischio in modo attivo. Il valore aggiunto è rappresentato dal fatto che, di fronte a movimenti di mercato sfavorevoli, non si devono prendere decisioni affrettate, perché sono già state prese al momento opportuno”.

Durante il convegno, due aziende racconteranno la propria esperienza con i servizi offerti da Saxo Bank: la prima, WP Lavori in Corso, si occupa della distribuzione in Italia del marchio Woolrich; la seconda, E4Computer, fornisce hardware al Cern di Ginevra. In una realtà come quella italiana, caratterizzata da aziende di medie dimensioni che lottano continuamente per la sopravvivenza, WP e E4Computer rappresentano quella che può essere definita la “sana imprenditoria italiana”, in grado di ottenere ottimi risultati nonostante la crisi.

Il seminario “Rischio di Cambio in Azienda” si svolgerà mercoledì 28 novembre alle ore 14.30 presso l’Hotel Colombo, in Corso Buenos Aires 3 a Milano, e sarà aperto ai Tesorieri d’impresa, Direttori Finanziari, CFO, Risk Manager e a tutte le funzioni di staff e di business interessate ad una più efficiente gestione dei rischi finanziari  in azienda.