News calciomercato Juventus, ultim’ora: preso Boakye, ultima chance Van Persie

calciomercato

Torna la caccia al top player. A dirlo è l’allenatore della Juventus Antonio Conte, che ha parlato in conferenza stampa a proposito del calciomercato. E non solo: un sorriso grande così stampato sulla faccia dell’allenatore della Juve, dimostra che dalla vicenda calcioscommesse non è emerso nulla di cui preoccuparsi. Clicca qui per leggere i punti salienti delle sue dichiarazioni.

Top Player, si torna a parlarne

L’affare Pirlo insegna che “Top Player” non significa “Giocatore costoso”, anzi! Per top player si intende quel tipo di giocatore ambito dai più forti e titolati club del mondo.

Antonio Conte ha appunto voluto far comunicare questo, utilizzando il termine “top player economico”, e suggerendo alla società di seguire la pista di un giocatore tanto forte, quanto utile alla sua causa.

Per questo, ad esempio, l’affare Pazzini sarebbe una sorta di Lucio-bis, ottimo giocatore acquistabile per una cifra non esosa (nel caso del “pazzo” si parla di 8-10 milioni di euro). Pazzini è un calciatore sul mercato, come lo sono, in Premier League, anche Dzeko e Tevez qualora il City riesca a concludere l’acquisto di un attaccante e decida di lasciar andare uno dei due talenti. Questi discorsi però potrebbero essere servire ad agire sottotraccia per una clamorosa, ultima offerta della Juventus all’Arsenal per Van Persie: oggi c’è un incontro tra il calciatore olandese e l’Arsenal, se non si firma un nuovo contratto, la Juventus (e non solo lei) potrebbe tornare ad avanzare una offerta. In settimana potrebbero esserci interessanti sviluppi.

Ultim’ora: Richmond Boakye

Arriva dal Genoa l’attaccante ghanese Richmond Boakye. Si tratta giusto di una formalità, annunciata tramite comunicato ufficiale sul sito della Juventus alle ore 18:00 di oggi, visto che il calciatore, ex Sassuolo, era già in ritiro con i bianconeri a Chatillon. Classe ’93, Boakye ha firmato un quinquennale.