Opzioni binarie: un buon investimento o solo un grande rischio?

pc

C’è un derivato finanziario che dal 2008 a oggi si è rivelato uno degli strumenti più amati del trading online. Si tratta delle opzioni binarie, note anche come opzioni digitali, che sono in realtà un sottocategoria di queste particolari opzioni (altre informazioni sulle opzioni digitali). In sostanza ogni cliente può inserirsi sul mercato tramite questo prodotto finanziario e tutti ne possono approfittare, sebbene non tutte le operazioni siano destinate ad avere successo. Le opzioni binarie sono note per consentire ai trader di realizzare grossi profitti, ma sono legate anche ad un fattore di rischio elevato. Svariati broker online si sono specializzati nel commercio di questo prodotto e sono sbarcati sulla rete con diverse piattaforme. È quindi possibile svolgere le proprie operazioni comodamente da casa. Con una semplice registrazione, chiunque può prendere parte al trading online in pochi minuti.

Che cosa sono le opzioni binarie?

Comprendere le opzioni binarie (informazione su Wikipedia) è molto semplice. Il primo tipo di opzioni è detto “Call” e viene selezionato dai trader i quali ritengono che l’andamento del bene salirà. “Put” è il secondo tipo, e coincide con la previsione di un andamento negativo. Spesso si usa dire che l’andamento sia “above” o “below” il suo valore iniziale. Bisogna inoltre notare che ne esiste un tipo americano e uno europeo, come con molti altri prodotti finanziari, e che nella variante europea l’opzione ha valore solo al suo scadere, mentre nella variante americana hanno valore nel corso di tutta la loro durata.

Cos’altro c’è da sapere sulle opzioni binarie?

Tra le opzioni binarie ci sono molte varianti in cui è possibile investire, differenziate anche in base alla loro durata. Ad esempio ci sono le opzioni a 60 secondi, che in virtù della loro breve durata sono considerate molto emozionanti e consentono di realizzare grossi guadagni. D’altro canto scommettere su di esse è anche molto rischioso essendo esse legate a una forte volatilità che difficilmente consente di indovinare il risultato con certezza. Più interessanti sono invece le opzioni di maggior durata, fino a oltre 30 giorni, dal momento che consentono di seguire con maggiore attenzione l’andamento del mercato e di sviluppare le proprie strategie per vincere sul lungo periodo. Ovviamente le perdite non possono mai essere evitate del tutto, ma si tratta comunque di uno strumento interessante.

Chi può operare con le opzioni binarie?

Tralasciando la disponibilità di grosse somme e il possesso di competenze dettagliate, tutti possono intraprendere il commercio nel trading online, e le opzioni binarie sono particolarmente adatte a ciò. Non vi è vincolo di luogo né di tempo e si possono pianificare i propri obiettivi personali per realizzarli secondo i propri ritmi. Si può operare con azioni, indici, valute e materie prime. Infine, le opzioni binarie sono senz’altro un mezzo finanziario legato a un certo fattore di rischio e quindi ciascuno dovrebbe scoprire da sé come e se impiegarle. Vale in ogni caso la pena informarsi e magari fare un paio di tentativi. Con impegno e la giusta strategia, e nonostante il rischio di perdite, a lungo andare i guadagni offerti da questo strumento sono davvero possibili.

 

pc