Oro quotazioni oggi: vanno letteralmente a ruba

oro

Rolex al sicuro dagli scippi, il contrordine arriva direttamente dalla strada, dalle abitudine dei borseggiatori, ora l’imperativo è solo: collanine d’oro. Un po’ come i brokers della borsa che al grido di “comprare” oppure “vendere,vendere”, anche i ladri cercano di seguire le oscillazioni del mercato. Niente più Rolex quindi, solo collanine. La corsa del prezzo dell’oro è inaresstabile e a Napoli aumentano esponenzialmente il numero degli scippi. E poi trovare un acquirente per un Rolex, con la crisi, non è semplice e così i borseggiatori prendono di mira collanine, braccialetti e anelli, tutti rigorosamente d’oro. E chi riesce a scamparla, nella maggior parte dei casi si dirige nei famosi compro oro a dare di persona il proprio bottino in cambio di qualche euro, magari per la fare la spesa o rientrare nel budget sfuggito di mano con le ferie.

L’aumento del costo dell’oro non incide solo sui mercati finanziari, ma anche nelle nostri vite. Ieri ha toccato il record assoluto: 1.814,95 dollari l’oncia cambiando così le abitudini dei “soliti ignoti” e arrivando a condizionare la nostra quotidianità. Come riporta l’edizione di Napoli di Repubblica, nelle ultime settimane nel capoluogo campano si è registrato un vero e proprio boom di scippi che non ha risparmiato nemmeno un agente di polizia, che ha prontamente arrestato il rapinatore, oltre a decine e decine di turisti e malcapitati.

Il motivo del boom va ricercato, oltre che nel prezzo, nella semplicità di ricettazione del bottino. I preziosi, infatti, vengono fusi ed è poi impossibile, per gli inquirenti, risalire all’oggetto rubato. Anche per questo gli scippatori hanno cambiato le proprie abitudini e non puntano più ai classici Rolex, un tempo vittime sacrificali di questo pessimo rito. Mentre chi non cade vittima, si libera spontaneamente dei propri preziosi, alcuni anche cari ricordi. I negozi Compro Oro spuntano come funghi, sono i moderni banchi dei pegni, che oggi sarebbero troppo dopoguerra neorealista, ora hanno più l’aspetto dei fast food, e proprio come questi si trovano ad ogni angolo della città, semplici e veloci. Oggi l’aumento del prezzo del metallo convince anche i più restii a rivolgersi a queste agenzie per portarsi a casa qualche soldo anche a costo di rinunciare per sempre a un ricordo prezioso.