Previsioni meteo: traders in vacanza nel weekend di Pasqua 2011

tempo

Dando uno sguardo alle previsioni del tempo di medio termine, che vanno dal 19 al 26 aprile 2011,  festività pasquali include, notiamo che la Pasqua sarà all’insegna del tempo variabile.

Niente sole estivo e caldo record di inizio aprile, ma neanche una Pasquetta da trascorrere a casa per colpa della pioggia. Un moderato vortice depressionario di matrice atlantica, sarà presente sul settore centro-settentrionale europeo, mentre sulla Spagna e su parte del bacino Mediterraneo, Italia compresa, sarà presente una modesta area di alta pressione.

La nostra penisola, però, e da una parte sarà protetta dall’area anticiclonica, vedrà anche la presenza di un moderato flusso di correnti più instabili da ovest, che determinerà condizioni di marcata variabilità su tutte le regioni con occasione anche per locali precipitazioni, in particolare sulle regioni settentrionali e sulle zone tirreniche.
Le temperature, considerando le correnti in prevalenza da ovest si manterranno sui valori prossimi alle medie. Per il giorno di Pasqua e Pasquetta, al nord, le condizioni meteo tenderanno a ristabilirsi un po’ con il prevalere di schiarite anche ampie specie sulle zone pianeggianti e ancora variabilità sui rilievi.

Al centro e sulla Sardegna, invece, le condizioni di tempo andranno a peggiorare con il passare delle ore, passando da variabile ad instabile con nubi anche diffuse accompagnate da rovesci di pioggia intermittenti, in particolare sulle aree tirreniche e appenniniche.
Al sud e sulla Sicilia condizioni di moderata variabilità con prevalenza di ampie schiarite e parziali addensamenti nuvolosi specie su Campania e Basilicata dove si potranno avere rovesci sparsi; più soleggiato ovunque il tempo per i giorni di Pasqua e Pasquetta.
Insomma, non rinunciate alle vostre scampagnate, ma ricordate di portare con voi un ombrellino, non si sa mai!