Previsioni meteo weekend Capodanno 2012 Italia

cielo

Il weekend di Capodanno, al contrario di quello di Natale, dovrebbe essere, nella maggior parte delle Regioni della Penisola, sereno.

Sia giorno 31 dicembre 2011 che giorno 1 gennaio 2012 dovrebbero regalarci delle belle giornate, salvo qualche disturbo con deboli piogge sulla Sardegna e un po’ di nubi irregolari al Nord, con pioggerelline sulle Alpi e tra la Liguria e il Piemonte. Da giorno 2 gennaio, invece, dovrebbe ricominciare il brutto tempo.

E’ prevista l’arrivo di una perturbazione nordatlantica, con piogge dapprima deboli al Nord e al Centro, e poi maltempo la sera nella Regione dell’ Emilia Romagna e della Liguria, specie di levante e genovese, e su tutti i settori centro-orientali del Nord con rovesci e temporali intensi, specialmente al Nord-est.

Sono inoltre previste nevicate prima a 1200/1300 m sulle Alpi, a quote alte in Appennino, poi in calo progressivo fino a 800/1000 m la sera al Nordest anche abbondanti e deboli nevicate tra i 1400 e i 1500 m in Appenino. Al Sud invece la giornata del 2 gennaio si annuncia ampiamente soleggiata durante la mattinata. Nel pomeriggio arriveranno le nubi anche sulla Sardegna occidentale e sulla Campania, con piogge in serata.

Infine, martedì 3 gennaio avremo correnti instabili al nord-ovest e al Centro-sud con rovesci diffusi alternati a schiarite. Nei territori che si affacciano nella parte adriatica è previsto maltempo durante tutta la mattinata. Rovesci anche in Campania e nei luoghi che circondano il consentino mentre ci saranno locali nevicate in Appennino tra i 1000 e i 1500 m. In tutto il resto della Pensiola, durante la giornata del 3, dovrebbe invece prevalere il bel tempo.

Un buon inizio anno quindi, almeno a livello temporale.